Facilitatori

In ogni “Finestra”, oltre agli ospiti, saranno presenti rappresentanti del mondo del lavoro che con le loro domande ci aiuteranno a “scoprire” il Coaching del futuro.

Benedetta Caselli, HR Advisor& Effectiveness Country Lead per GSK Italia è una professionista senior del mondo HR. Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Siena, è un Coach ACC accreditato da ICF e Job Plus Coach interno per GSK.
Nel 2003 ha mosso i primi passi nel settore farmaceutico all’interno della multinazionale Chiron Vaccines, nel 2007 ha ricoperto la posizione di HR Manager Research&Development per Novartis Vaccines, collaborando alla creazione di un centro di Ricerca e Sviluppo internazionale sul sito italiano di Siena. In quegli anni ha portato avanti molte iniziative di Diversity&Inclusion con un focus particolare sui temi della diversità di genere e culturale, per i quali continua a nutrire grande passione ed interesse. Nominata nel 2014 HR Head della funzione di Produzione e Qualità Secondaria del sito manifatturiero di Rosia, è responsabile da della gestione di un team italiano di HR Advisors, presenti sui 4 siti di GSK in Italia. Si occupa in particolare di processi HR con particolare focus su HR Innovation, con l’obiettivo di facilitare e rendere sempre migliore l’HR Customer experience.

Luisa La Via, ha  maturato la sua esperienza lavorativa prevalentemente in Bulgari e nel gruppo LVMH, nell’area delle Risorse Umane dove ha ricoperto varie posizioni a livello mondo tra le quali responsabile di Formazione, Sviluppo, Selezione, Comunicazione Interna e Corporate Social Responsability.
Ha un background internazionale poiché il suo lavoro l’ha portato per più di 20 anni a spostarsi in giro per il mondo coordinando squadre internazionali.
E’ cresciuta in un ambiente multiculturale apprendendo dalla Diversity delle persone che ha incontrato il che le ha permesso di aprire la sua mente e di arricchirsi vedendo le cose da differenti prospettive.
Luisa è Coach PCC e psicologa.

Fabrizio Lepri , ha svolto ruoli manageriali in una multinazionale ed in due grandi aziende italiane, assumendo responsabilità nelle aree funzionali Technology, Project Management, Risorse Umane e Organizzazione, Marketing e Qualità.
Svolge inoltre attività di consulenza come Coach (formatosi con un corso ACTP) e Formatore e sono Professore Incaricato di Gestione delle Risorse Umane e delle Competenze per il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale alla Sapienza Univerisità di Roma e di Cambiamento Organizzativo per il Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management presso l’Università Roma Tre.

Elisenda Planes Ferrer, ACC e membro di ICF, lavora fin dal 2009 nell’ambito delle HR in Médecins Sans Frontières, attualmente nella sezione italiana e alterna l’impegno umanitario con l’accompagnamento di percorsi di coaching.
Laureata in Psicologia per l’Università Autonoma di Barcelona ha fatto del lavoro nelle risorse umane la sua passione con una vasta esperienza professionale sia nel settore profit come quello umanitario in America Latina, Africa ed Europa.
Da luglio 2009 è Master in Programmazione Neuro-Linguistica e durante il 2017 si forma in una scuola di coaching (ACPT – ICF) diventando nel 2019 ACC. Consapevole che “si deve praticare senza tregua” continua il suo sviluppo personale con il percorso ORSC (Organization & Relationship Systems Coaching).

Anna Prugnola, è appassionata di coaching: dal 2015 è coach interno in GSK (oltre 30 coach internamente certificati) dove coordina la community dei JPC (Job plus Coach).
Ha contribuito allo sviluppo della cultura di coaching nella sua azienda con diverse iniziative ideate per mostrare l’importanza del coaching nello sviluppo personale, del team coaching e dell’approccio di coaching per manager.
Attualmente Anna è anche coinvolta in diversi programmi di coaching aziendali come quello per i talenti donne (Accelerating Differences) e quello pensato per il miglioramento della qualità di leadership (Realtime Coaching).
Anna ha svolto studi scientifici e svolge il ruolo di Global Medical Education and Capabilities Lead.

Paola Romito, è napoletana di origine,  ma romana di adozione. E’ analitica e profonda nelle analisi di scenario e lettura del contesto. Appassionata e positiva verso i cambiamenti e i processi generatori di innovazione.
Dopo una laurea in economia e commercio con indirizzo internazionale e una specializzazione post laurea in Marketing a Napoli, intraprende una carriera manageriale a Roma, dove in più di 20 anni raccoglie esperienza nel settore delle vendite al marketing, al planning per poi approdare a risorse umane in ambito formazione.
Curiosa dei comportamenti umani e dei modelli di leadership e di change nelle organizzazioni, da circa 10 anni studio e approfondisco queste tematiche. Ho conseguito il diploma di Business Coach nel 2012, è coach interno nell’azienda dove lavora e in questo ambito mi è anche occupata di coaching medico.
Dal 2012 pratica il Business Coaching come attività complementare. Per approfondire ho conseguito il diploma di Senior Practitioner in Executive Coaching nel 2017.

Copyright © 2019 Conferenza ICF 2019. All Rights Reserved | ICF Conference by Slowmedia