Villa Ottoboni

Una storica villa veneta del ‘500: bella, prestigiosa, efficiente e funzionale

Il perfetto connubio tra architettura e natura.

Questa è Villa Ottoboni, il luogo magico scelto per ospitare la XVII edizione della Conferenza Nazionale ICF Italia.

I primi documenti che testimoniano l’esistenza di Villa Ottoboni risalgono al 1545. La Villa deve il suo nome al casato degli Ottoboni, nobile famiglia padovana che diede i natali, tra gli altri, a Papa Alessandro VIII. Tra il 1998 e il 2003, un restauro scrupoloso ha riportato la Villa allo splendore originario, rispettando la struttura e i volumi di un complesso che raggiunse l’articolazione attuale nei primi del Novecento. Il risultato magico e spettacolare di questo lavoro certosino è sotto gli occhi di tutti.

La storia plurisecolare della villa si riflette nel suo parco: un piccolo “giardino dell’Eden” sontuoso e lussureggiante, pieno di alberi e fiori delle specie più diverse, coltivato e mantenuto con passione e competenza da un team di specialisti che ogni giorno ne garantiscono la salute. Oltre 20.000 metri quadri di bellezza assoluta, di piacere visivo e sensoriale senza limiti; un ecosistema perfettamente equilibrato che assicura uno spettacolo da assaporare e da vivere, assolutamente inimmaginabile. Da vedere con occhi stupiti e incantati.

Ricordiamo che la Conferenza sarà trasmessa anche in live streaming (Conferenza Digitale).

Un'oasi di pace e tranquillità a due passi da Padova

Ispirazione, creatività e bellezza non potevano trovare un luogo più adatto.

Centro Congressi Villa Ottoboni – Via Padre E.Ramin, 1 – 35136 Padova – Tel: +39 049/8909728 – info@villaottoboni.it