Team Conferenza Firenze 2019

Tempo, passione e determinazione questi gli ingredienti che dall’inizio accompagnano la creazione e la realizzazione della conferenza ICF 2019.

Oltre a presentarci con il nostro ruolo, abbiamo sentito il desiderio di aggiungere qualche pensiero personale su cosa ci ha spinto ad accettare la proposta di far parte del team.

Il team:

Brigitte Mauel, PCC  coordina il team conferenza nella pianificazione, immaginazione,  preparazione, divulgazione, creazione e realizzazione dell’evento, aiutata dal team conferenza e supportata dal Comitato direttivo.

“La proposta di occuparmi della conferenza mi è arrivata come l’invito alla lepre di correre. Una conferenza nella città in cui abito, l’apertura verso format da inventare e creare insieme, collaborare strettamente con colleghi e amici ICF per un qualcosa in cui crediamo … mille motivi per dire di si.”

 

Michela Lupi, PCC, è parte del team conferenza dalla sua nascita, insieme a Brigitte ha immaginato e disegnato il format dell’evento  di Firenze e segue la sua realizzazione sul territorio.

“Un’esperienza unica e coinvolgente, un viaggio all’insegna della creatività e dell’amicizia.  Tanti i pensieri condivisi, le persone incontrate, in particolare i nostri ospiti che con le loro parole ci hanno incoraggiato ed emozionato sin dall’inizio del percorso”.

Titti Mastrocinque, PCC,  cura i rapporti con gli ospiti al fine di armonizzare la loro testimonianza all’interno del contesto ICF interagendo, costantemente, con il team della conferenza. Interessata allo sviluppo personale da un po’ di anni frequenta il mondo del Coaching partecipando, con interesse ed entusiasmo, a iniziative promosse da ICF.

La proposta di partecipare a questa conferenza, mi è arrivata inaspettata, in un pomeriggio d’inverno. Il piacevole ricordo delle esperienze passate, la convinzione di doversi “sporcare le mani” per diffondere la cultura del Coaching, mi hanno invitata a salire su questo palcoscenico.

Paola Ciancio, psicologa del lavoro da sempre appassionata del potenziale che ogni persona nasconde in sé, PCC. Ho ricevuto l’invito a far parte del team conferenza occupandomi in particolare dell’organizzazione del Fuoriconferenza con i suoi workshop e  ho accolto da subito con entusiasmo l’invito.

È un onore per me poter contribuire ad illuminare e promuovere il mio “mestiere” di coach proprio a Firenze, città a me molto cara e da sempre “culla delle prime arti e dei mestieri, dell’innovatività e della creatività”.

Roberta Tempone, PCC  supporta il Team della Conferenza nel rispondere alle esigenze logistico-organizzative dei relatori e qualunque altra necessità il Team e i nostri ospiti possano avere prima, durante e dopo la Conferenza. Per me si rinnova un’esperienza coinvolgente, creativa ed entusiasmante iniziata anni fa con lo stesso Team per una Coaching Expo.

“Ogni volta che il pensiero si “fa alto”, che si richiede di uscire dagli schemi, dall’ovvio e dal seminato…ci sono. Per me è una palestra dove si allena la mente e le interazioni umane. Niente di meglio che esserci!”

Rosalba Botta, Local Ambassador della Toscana per ICF, disponibile e presente sul territorio come riferimento per coloro che vogliono avvicinarsi alla Cultura del coaching secondo le linee guida professionali ICF. 

Energia del team conferenza mi ha contagiata subito. Quando pensieri belli e nuovi cominciano a prendere vita, le energie si incontrano. Vi aspettiamo alla conferenza!”

 

 

Cristina Tarantino, ingegnere elettronico, coach ACC, si occupa principalmente di consulenze marketing e comunicazione, ma da sempre molto attenta alle tematiche di crescita personale e sviluppo del potenziale, e progetti di formazione sia
tecnica che su competenze trasversali.

“Sono stata coinvolta ‘in corsa’ a contribuire alla realizzazione della XVI Conferenza ICF e ho abbracciato quest’opportunità in cui credo moltissimo con entusiasmo e passione, sviluppando soprattutto l’area comunicazione. Onorata di esserci!”

 

Vito Abrusci, Coach e trainer negli ambiti Business e Agile a supporto di individui, team, organizzazioni.
La mia esperienza professionale di 25 anni, infatti, si è svolta inizialmente con un focus su progetti di sviluppo software prima e una volta diventato Coach, di trasformazione negli ambiti dei Media Digitali, Telecomunicazioni, quindi Assicurativo e Bancario.

Copyright © 2019 Conferenza ICF 2019. All Rights Reserved | ICF Conference by Slowmedia